Carl Brave - Glicine Lyrics


Il bilancio
Ci siamo incontrati poi persi
Happy insieme ma troppo diversi
Metti un grammo di più sul tuo piatto
Soltanto quando arrivi in basso, dimmi
Più in basso non ti vedi i piedi
Sotto i tacchi, sotto i grattacieli
Torna dentro che fuori ti geli

Il tuo trombamico mi caccia di fuori
Non può dividere in due i nostri cuori
Mi pari un angelo sotto i lampioni
E non servono ali se poi non ci voli

Su un tavolo sporco metti ora un pippotto
Un bicchiere di troppo, un sorriso irrisolto
Co’ un abbraccio ti levi di dosso

Lasci mezza sigaretta abbronzata di rossetto
A cavalcioni sul piatto di pasta al pesto
Butto giù un altro shottino che detesto
Ho capito, già non voglio senti’ il resto

Tra un muro di glicine, ti spunta una lentiggine
Il tuo cuore puro affoga il mio carattere difficile
Fa’ senti’ la vita un po’ più facile, easy
Mi anneghi di sorrisi, ormai siamo puliti

Sul tram un ragazzino con le Yeezy di Pac
Senza biglietto scappa via dai controllori Atac
Cielo coperto, nuvoloni attaccati coll’Attack
E non ti sento più che il cellulare ha mezza tacca

Sotto lo stesso tetto, sotto lo stesso effetto
Eravamo culo e camicia e tu hai messo il giacchetto
Mo l’hai chiuso e non lo so se l’aprirai
E quando poi ci sono

So che mi porterai con te
In un ricordo da scordare
O dentro un’onda in mezzo al mare
Mi scriverai: «Ué, ué, miss you»

Ti ricorderai di me
In un traminer da freddare
O un ritornello da cantare
Male, male, male
Au revoir, miss you
Miss you

Non conosco il tuo cuore fratturato
Ma t’ho lasciata sulla bocca un mezzo fiato
Per farti respirare, per disintossicarci
Noi dalla stessa parte, ma degli altri
Vicini ma distanti

Ti dico addio, è colpa mia
E sono io o è colpa nostra
L’amore gira come una giostra
Sei una regina e la corona costa caro

La vita è un gusto amaro, non sono stato chiaro
E tu sei stata limpida, io polvere da sparo
Sei vieni fai l»olimpica, ché è tutto bloccato
So solo arrugginire ciò che amo
Lo butto via, so andare avanti solo contromano

Alla fine è successo, stavo in fila al cesso
E tu mi sei venuta appresso
La prima volta è magica, poi non è più lo stesso
Vorrei svegliarmi adesso, ma s’è rotta la Nespresso

Male, male, male
Male, male, male
Male, male, male
Male, male, male
Male, male, male

So che mi porterai con te
In un ricordo da scordare
O dentro un’onda in mezzo al mare
Mi scriverai: «Ué, ué, miss you»

Ti ricorderai di me
In un traminer da freddare
O un ritornello da cantare
Male, male, male
Au revoir, miss you
Miss you

(Male, male, male)
(Male, male, male)


Glicine Lyrics
 

 
Coraggio
Coraggio (2020)

 
most popular lyrics
Carl Brave lyrics are property and copyright of their owners. "Glicine" lyrics provided for educational purposes and personal use only.