Venerus - Namasté Lyrics
feat. Rkomi & Mace


Sai, spicco il volo quando non guardi
Cinque minuti, sono con gli angeli
Mi dicon cos’è bene e cosa è male
Ma non mi è chiaro, mi sembra uguale

Ho gli occhiali scuri, non vedo un cazzo
Cammino dritto, sì, per miracolo
Pensiero fisso i miei sogni strani
Ho un’altra vita fino a domani

Quando mi sveglio che è troppo tardi
Critico tutti, sembro Leopardi
E poi pensano male quando non parlo
Mi tengo tutto, sembro distratto

Ma con la mia baby, sai, tutto cambia
Faccio un sorriso quando mi guarda
E poi facciam l’amore, mi mette le ali
E da vicino sembriamo uguali

Non fosse per la musica saremmo pazzi
Già lo capivo bene a quindici anni
Volavo dritto tra le frecce e mi han spezzato le ali
E poi ho capito che dal basso siamo tutti uguali

Salto dal tetto su una nuvola quando non guardi
Perché a capire il mondo intero sono gli astronauti
E a viver bene non son poi tanti
Quelli che pensan sempre e solo agli altri

Resto sospeso, non torno più indietro, no, mai
Resto sospeso, non torno più indietro, no, mai

Il cielo è il grembo, lei è la luna
La vedo anche con le palpebre unite da una graffetta
Tu non mi lasci andare mai
È possibile mi tagli fissandoti solamente
Le onde spezzano il tuo corpo
Quel fuoco non vuole spegnersi, amore cosa ci prende?
È uno strano incantesimo ciò che aspetto
Sei spesso dentro il mio sguardo, ma chi ti credi di essere?
Silenzio di un dialogo impressionante, al diavolo il personaggio
Non vedo te, vedo un angelo
Non voglio che ti portino dove non tocchi
Oh Maddi, starei a guardarti, starei a guardarti
Ma vedrei il mondo girare attorcigliarmi tra le sue braccia
So che non è un buon momento
Non lo è mai se non lo è adesso, strofinati gli occhi e vestiti

Resto sospeso, non torno più indietro, no, mai
Resto sospeso, non torno più indietro, no, mai


Namasté Lyrics
 

 
Magica Musica
Magica Musica (2021)

 
new lyrics
Venerus lyrics are property and copyright of their owners. "Namasté" lyrics provided for educational purposes and personal use only.